È Peer-to-Peer di Assicurazione Giusta per la Tua attività?

0
26

Credito: Rawpixel.com/Shutterstock

Iscrizione aperta a stagione, il che significa che molte organizzazioni e i loro dipendenti sono la selezione di piani di assicurazione sanitaria – e si occupano di in aumento, il costo del premio.

Tradizionali piani di assicurazione, i premi mensili sono pagati per un elemento portante di assicurazione. Il vettore, quindi, che paga le richieste presentate da individui coperti utilizzando quelli premium fondi. L’aumento complessivo dei costi di assistenza sanitaria significa un onere pesante per iscritto dipendenti, e spesso un grande onere per il datore di lavoro che contribuire a pagare il costo del premio.

Mentre un piano tradizionale è il più comune per i datori di lavoro di offrire, certamente non è l’unica opzione. Uno che potenzialmente alternativa più conveniente per le piccole imprese è peer-to-peer (P2P) di assicurazione. Qui è che cosa dovete sapere su di esso, e come decidere se è giusto per il vostro business.

Secondo Investopedia, di P2P di assicurazione è un “rischio-la condivisione di rete in cui un gruppo di associati o di individui che pensano piscina, i loro premi insieme per assicurarsi contro i rischi.” A differenza di un tradizionale modello di assicurazione, in cui un grande gruppo di persone con diversi livelli di rischio sono coperti sotto il piano stesso, di P2P di assicurazione consente di selezionare il pool di assicurazioni – amici, membri della famiglia, o semplicemente persone con le quali condividere interessi e attività.
 
“Selezionando una piscina per i soci, l’assicurato è assunto la responsabilità per il profilo di rischio del gruppo. Questa tecnica di selezione potrebbe motivare un individuo per iniziare una piscina che ha un basso rischio di esito, e, quindi, a basso costo per i soci”, scrive Investopedia.

Inoltre, invece di mantenere il premio inutilizzati fondi profitti come tradizionale assicuratori fare, P2P assicuratori restituire i fondi rimanenti al termine di un periodo di copertura per piscina membri. Se la richiesta di sovvenzioni di superare ciò che è disponibile in piscina durante un determinato periodo di copertura, un riassicuratore, che si assume una parte del rischio in cambio di una quota dei premi di assicurazione, coprirà la differenza.

Kyle Hoffman, vice presidente del successo dei propri clienti a Insureon, ha osservato che, mentre il concetto di base utilizzato da P2P assicuratori non è una novità, i nuovi operatori di Limonata e che Guevara, sono l’offerta di nuovi canali di distribuzione: linea diretta al consumatore. Questo migliora le interazioni tra gli assicuratori e l’assicurato, “grazie alla nuova tecnologia di automazione, AI moderni e CX [l’esperienza del cliente] concetti, e il potenziamento dei benefici restituiti dagli assicuratori in anni in cui ci sono poche pretese”, ha aggiunto.

Hoffman notato che molto le piccole imprese possono beneficiare in modo significativo da un P2P modello di assicurazione. Queste microimprese sono spesso complicato a meno di sottoscrivere, in quanto ci sono meno persone per assicurare.

“Microimprese – imprese con meno di 10 dipendenti – sono il bersaglio perfetto per il P2P assicuratori perché è un grande e crescente segmento di mercato che ha tradizionalmente svantaggiate, broker e vettori,” Hoffman ha detto di Business Daily News. “Come P2P assicuratori stabiliti e sofisticato, probabilmente sposta su canale a servire le imprese più grandi che la resa migliore l’economia”.

Secondo Hoffman, il vantaggio principale di P2P di assicurazione è il valore in crescita.

“Al contrario del magazzino del vettore, che serve efficacemente i propri azionisti, P2P assicuratori come di mutua assicurazione le aziende cercano di creare valore per i loro assicurati”, ha detto.

P2P assicuratori stanno cercando di costruire il loro vantaggio competitivo e con un basso costo, che è spesso il primo e più importante considerazione per le piccole imprese, ha detto Hoffman. Tuttavia, prudente assicurazione acquirenti sarà accuratamente valutare la copertura offerti e il vettore capacità di pagamento dei crediti e l’equilibrio che con il costo di assicurazione, ha detto.