Urbanspoon strappò la loro app per Windows Phone troppo, ma tornerà in Zomato

0
87

Nel dicembre, Urbanspoon tolto le app dal Windows Phone store. Parte di una crescente e preoccupante tendenza, che era apparso che il famoso ristorante finder app aveva visto i suoi ultimi giorni su Windows Phone. Urbanspoon era piuttosto ben progettato app, ma l’ultimo aggiornamento dalla società era di nuovo nel 2012, quindi del supporto di Windows Phone aveva già appassita.

Per meglio o peggio, Urbanspoon è stata acquisita da Zomato solo poche settimane fa, per un segnalate di 50 milioni di dollari. È interessante notare che, Zomato non solo per le app di Windows Phone, ma altamente considerato uno così (e sembra che hanno un Windows 8.1 app sulla strada).

Ora, in una corrispondenza e-mail, Urbanspoon note che sì, hanno terminato il supporto per Windows Phone. Tuttavia, in Zomato, le aziende provvederanno a rilasciare una nuova (o almeno aggiornato) app per Microsoft ecosistemi:

“Abbiamo tirato l’app dall’app store nel mese di dicembre, perché non avevamo intenzione di supporto di Windows più; tuttavia, Urbanspoon è stata recentemente acquisita da Zomato.com. Una volta che le nostre aziende sono integrati, avremo una nuova app di Windows. Potrebbe essere un paio di mesi prima che ciò accada.”

Attualmente, Zomato è in 19 diversi paesi, tra cui Regno Unito, India, Brasile, EMIRATI arabi uniti, Nuova Zelanda e più. Tuttavia, essi non hanno la presenza negli Stati Uniti, che è il motivo per cui hanno comprato Urbanspoon. Urbanspoon massiccia presenza americana è anche probabile perché hanno abbandonato le loro app, come NOI, la quota di mercato è bassa per Windows Phone.

Urbanspoon abbandonando le loro app e poi tirando era solo un altro esempio di un problema in corso con Windows Phone titolo nel 2015. Per fortuna, in questo caso, Zomato è venuta in soccorso. Resta da vedere se Windows 10, una app, un OS strategia possibile salvare Microsoft. Per ora, siamo preoccupati che questo può essere un segno di un grezzo di sei mesi per gli utenti di Windows Phone.

Grazie, Salah N., per la punta e-mail!